Il Premio Angelo Vassallo viene assegnato ogni anno a un sindaco della bella politica, per...

 L'Italia può essere percorsa a piedi, riscoprendo gli itinerari storici...

Alpi, un paradiso di bellezza e biodiversità, troppo spesso minacciato da una gestione miope.

Una piattaforma digitale realizzata dal Google Cultural Istitute che si propone di valorizzare i giovani come promotori della...

 

La scommessa dei borghi italiani è tutta da giocare. Perché a saperle cogliere, per lo sviluppo del Paese, le potenzialità di questi territori sono molte e consistenti. Se solo un quarto delle superfici coltivate abbandonate negli ultimi 20 anni fosse riutilizzato in modo innovativo, per esempio, avremmo 125mila nuove aziende agricole (di 12 ettari ognuna). Oppure se i posti letto dei comuni fino a 5.000 abitanti fossero utilizzati secondo la media nazionale (21,9% invece dell’attuale 18,2%), il fatturato indotto del turismo sarebbe di 1,84 miliardi di euro, con l’attivazione di circa 33.400 unità di lavoro.

Innovazione, specializzazione e integrazione sono parole chiave anche per il turismo dei Borghi. Con questa idea Il Ministro Franceschini il 15 febbraio ha inaugurato l'Anno dei Borghi Italiani, decretato con una direttiva ministeriale per valorizzare il  patrimonio naturalistico, umano, culturale, artistico, rappresentato da autenticità, unicità e bellezza.

L’Italia è, tra i Paesi europei, quello che vanta il patrimonio pubblico di maggior pregio, troppo spesso non fruibile per i cittadini e non sufficientemente valorizzato dagli enti locali a causa della burocrazia e della scarsità di risorse necessarie per la gestione.

Scopri l'Italia dei Borghi

Piemonte Valle d'Aosta Lombardia Trentino-Alto Adige Veneto Friuli-Venezia Giulia Emilia-Romagna Liguria Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Campania PugliaBasilicata Calabria Sicilia Sardegna

Montieri
Montieri è un piccolo Comune situato nelle Colline Metallifere, a 750 mt. s.l.m. con circa 1250 abitanti, sparsi in 4 piccoli...